HomeAntipasti esplosivi Ricetta originale focaccia barese: “Morbida dentro croccante fuori”

Ricetta originale focaccia barese: “Morbida dentro croccante fuori”

Comments : 2 Posted in : Antipasti esplosivi, Secondi strepitosi on by : Saretta Tag:, , , , , , ,

La focaccia barese è un piatto tipico pugliese, semplice e gustosa. Questa focaccia è un’esplosione di sapori e odori, si scioglie in bocca e ti assicuro ne vorresti sempre di più.

Questa ricetta è facile; i tempi di lievitazione variano dalle 2 alle 3 ore, dipende dal clima e durante questo processo il panetto deve stare lontano dalle correnti di aria.

La focaccia barese può essere gustata a pranzo e a cena, può essere una merenda alternativa da mettere nello zaino dei vostri bambini quando andranno a scuola o durante i picnic, sono sicura che i vostri bambini non chiederanno altro se non questa strepitosa e appetitosa focaccia.

Visita il mio canale YouTube e guarda passo dopo passo questa gustosa ricetta e se ti fa piacere iscriviti.

👩‍🍳Difficoltà facile

🕚Preparazione 20 minuti

🕚Cottura 30 minuti

🥄Dosi per 8 persone

👩‍🍳Ingredienti:

  • 330 farina 00 o farina 0 o tipo 1
  • 250 g semola
  • 10 g sale
  • 150 g patata
  • 350 ml acqua tiepida
  • 12 g lievito di birra
  • 50 ml olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Per la farcitura :
  • 500 g pomodorini medi
  • 20 olive verdi circa
  • Olio extra vergine di oliva q. B.
  • Origano q. B.

👩‍🍳Procedimento :

Per preparare la focaccia barese per prima cosa lessate una patata e schiacciatela con lo schiaccia patate due volte. Mettere in una terrina un po’ di acqua un cucchiaino di zucchero e fate sciogliere il lievito.

Una volta sciolto il lievito aggiungere le due farine, il sale e la patata schiacciata, impastate. Terminate di aggiungere l’acqua e trasferite l’impasto su di una spianatoia per continuare a impastare.

Aggiungete i 50 g di olio e continuate ad impastare fino a quando non verrà assorbito tutto l’olio. Qualora l’impasto risulti omogeneo dividerlo a metà e trasferiteli su due teglie leggermente unte di olio e lasciateli lievitare per 2/3 ore in un posto caldo e senza correnti di aria.

Quando saranno lievitate iniziate a stenderla con i polpastrelli. In una ciotola aggiungete i pomodorini e le olive tagliate a metà, olio sale e mescolate, poi li aggiungete all’impasto. Non serve farla lievitare.

Cuociamola subito in forno preriscaldato a 250°-270° in modalità statica per 15 minuti nella parte bassa del forno e poi per ancora 15 minuti circa nella parte centrale. Ovviamente quando sposterete la prima teglia nella parte centrale nella parte bassa potrete disporre la seconda teglia, così ottimizzerete il tempo. Gustatela calda, tiepida o fredda. È perfetta sempre, anche a colazione.

 

2s COMMENTS

2 thoughts

  • Settembre 2, 2020 at 5:10 pm

    Che voglia 😋😋😋

     
    • Settembre 2, 2020 at 5:11 pm

      Si è buonissima 😋

       

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: