HomeDolci da leccarsi i baffi Ricetta Macarons con ganache al cioccolato bianco: “Ti svelo tutti i segreti per farli perfetti”.

Ricetta Macarons con ganache al cioccolato bianco: “Ti svelo tutti i segreti per farli perfetti”.

Comments : 4 Posted in : Dolci da leccarsi i baffi on by : Saretta Tag:, , , , , ,

I Macarons sono dei pasticcini gustosi, tipici della cucina francese, morbidi dentro e croccanti fuori.

Questi piccoli dolci hanno messo alla prova molti pasticcieri, si perché non è semplice prepararli, però se segui questa ricetta passo dopo passo, punto per punto, riuscirai a realizzarli e dirai “Non sono tanto difficili da fare!”

Ti dirò, la prima volta che li ho preparati è stato un flop ma non mi sono demoralizzata, ho continuato a fare esperimenti e dopo alcuni errori sono riuscita a realizzare la meringa perfetta!

👩‍🍳Difficoltà difficile

👩‍🍳Preparazione 40 minuti

🧁 cottura 15 minuti

Ingredienti:

  • 60 g farina di mandorle
  • 60 g zucchero a velo
  • 43 g albumi
  • 43 g zucchero

Per la ganache al cioccolato bianco:

  • panna liquida 90 g
  • burro a pomata 12 g
  • cioccolato bianco 180
  • 1 baccello di vaniglia

Preparazione:

Per preparare i macarons per prima cosa setacciare la farina di mandorle e lo zucchero a velo. Se resta farina di mandorle sul colino , non spingetela con il dito, ma frullate e poi setacciare di nuovo.

Ora prepariamo la nostra meringa. In una ciotola inserite gli albumi ed azionate le fruste. Quando saranno passati 40 secondi aggiungete in tre tempi lo zucchero: 1/3 dello zucchero ogni 30 secondi e continuare a montare fino a quando gli albumi non saranno montati. Il composto dovrà essere stabile e lucido( io li ho montati per una 10 di minuti).

Se volete colorarli inserite il colorante in polvere prima di aggiungere la farina. Successivamente inserite le polveri con l’aiuto di un setaccio e incorporate il tutto grazie ad una lecca pentole, facendo dei movimenti circolari dal basso verso l’alto delicatamente, le polveri inseritele in tre tempi.

Poi , con l’aiuto della spatola, partite dal centro della meringa e con un movimento delicato spostatela verso la parete del recipiente , pressando e farlo per tutta la circonferenza. Poi riportare al centro tutto la meringa: Questa tecnica si chiama macaronage e bisogna ripeterla per 6/7 volte fino a quando il composto non risulti corposo e consistente.

Inserite la meringa in una sac à poche e trasferitela sugli stampi dei macarons se non li avete potete prendere una teglia, rivestirla con carta forno e disegnare dei cerchi grandi 4 cm distanti 3 cm.

Una volta creati i nostri macarons lasciateli riposare per mezz’ora. Sbattete la teglia sul tavolo per 3 volte e con lo stuzzicadente rompere le bollicine che si formeranno sui macarons. Posizionarli tra la corrente d’aria, se piove chiudere le finestre. I macarons sono pronti da cuocere quando andate a sfiorare la loro superficie con un dito e non si attacca l’impasto!

Mentre avviene l’essicazione dei macaron prepariamo la ganache al cioccolato bianco. Per prima cosa tritate finemente la cioccolata bianca o mixatela e trasferitela in un contenitore stretto e alto. Poi versate la panna liquida in un pentolino , inserite i semi di vaniglia. Quando la panna inizierà i primi bollori, aggiungete 1/3 nel contenitore del cioccolato e mixate. Aggiungete metà del composto e continuate a mixare. Infine aggiungere la panna rimasta insieme al burro. La ganache sarà pronta qundo risulterà omogenea e liscia. Trasferitela in un recipiente e copritela con una pellicola trasparente. Lasciarla raffreddare in frigo per almeno 2 ore.

Infornate i macarons a 150° per 15 minuti, forno statico già preriscaldato. Una volta cotti, lasciateli raffreddare. Quando si saranno raffreddati completamente potete riempirli con la ganache al cioccolato bianco, con l’aiuto della sac à poche.

Possono essere conservati in frigo massimo una settimana ma non dureranno neanche un giorno, quasi sempre si finiscono in un batter d’occhio. Per colorarli usate il colorante in polvere , non quelli liquidi o in gel.

 

4s COMMENTS

4 thoughts

    • Ottobre 25, 2020 at 4:21 pm

      Mai dire mai, io dopo alcuni tentavi ci sono riuscita 😊

       
  • Novembre 15, 2020 at 11:24 am

    Bravissima … hanno un piede strepitoso

     
    • Novembre 15, 2020 at 12:30 pm

      Grazie

       

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: