HomeDolci da leccarsi i baffi Ricetta banana bread: “Ricetta americana originale con alcune varianti”

Ricetta banana bread: “Ricetta americana originale con alcune varianti”

Comments : 3 Posted in : Dolci da leccarsi i baffi on by : Saretta Tag:, , , , , , , , , , , , ,

Il Banana Bread è un dolce tipico americano, fa il suo esordio negli anni ’30, durante la Grande Depressione, appare nel libro delle ricette yankee. Quando avevano troppe banane annerite , le mamme americane di quell’ epoca, per non buttar via nulla, realizzavano questa gustosa ricetta.

Il Banana Bread, in quegli anni, divenne un must nelle cucine americane , spopolò in poco tempo e si meritò una giornata tutta sua infatti il 23 febbraio si festeggia National Banana Bread Day.

Questa è una ricetta svuota frigo, molto gustosa, ottima per un buon brunch e ideale per una colazione da campione.

👩‍🍳difficoltà facile

👩‍🍳preparazione 15 minuti

🧁cottura 60 minuti

Ingredienti:

  • 250 g farina
  • 2 uova( temperatura ambiente)
  • 100 g burro ( temperatura ambiente)
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 100 g nocciole o mandorle
  • 50 g cioccolato fondente
  • 50 g cioccolato bianco
  • 100 g frutta secca

Preparazione:

Per preparare il Banana Bread iniziate a schiacciare le banane in una ciotola con una forchetta e realizzate una purea.

Successivamente prendete una ciotola inserite il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero e azionate le fruste. Poi aggiungere le uova una alla volta e continuate a mescolare.

Aggiungete la purea di banane e mescolate con una frusta o un cucchiaio di legno. Setacciare la farina e il lievito sul composto amalgamare dal basso verso l’alto.

Aggiungete la polvere di cannella , il cioccolato fondente, il cioccolato bianco, le nocciole o le mandorle e mescolate. Prendete uno stampo per plumcake, copritela con carta forno e inserite il composto.

Aggiungete sulla superficie la frutta secca e la cioccolata che è avanzata. Infornate a 180° per 60 minuti, nella parte bassa del forno, forno statico già preriscaldato. A fine cottura fate la prova stecchino e una volta cotto lasciatelo raffreddare.

 

3s COMMENTS

3 thoughts

  • Ottobre 29, 2020 at 10:05 pm

    Che delizia!!!😍😍😍

     
    • Ottobre 29, 2020 at 10:12 pm

      😍 Si è buonissima

       
    • Ottobre 30, 2020 at 12:17 pm

      Grazie ☺️

       

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: