Polpo arrostito con crema di patate

  • Categoria dell'articolo:Secondi

Il polpo arrostito con crema di patate è un secondo piatto appetitoso e ideale per occasioni speciali, in particolare io lo preparo alla vigilia di Natale.

Questo piatto è un mix di profumi e il polpo non può mancare sulle tavole degli italiani durante il periodo natalizio, non è difficile da cucinarlo e non bisogna fare nulla perché come si dice dalle mie parte “Il polpo si cuoce nell’acqua sua”.

Bene siete pronti per gustarvi un polpo delizioso? Allacciate il grembiule che si comincia!

Ingredienti:

  • 800 g polpo
  • 200 g patate
  • 150 g latte
  • sedano
  • cipolla
  • carote
  • vino bianco

Preparazione:

Per preparare il polpo con crema di patate per prima cosa lavate bene la carota, il sedano, la cipolla e poi inseritele in una pentola colma di acqua e 200 ml di vino bianco.

Mentre aspettiamo che l’acqua venga in ebollizione, prendete una padella, un filo di olio e inserite mezza cipolla tagliata a pezzetti e le patate tagliate a cubetti. Aggiungete un po’ di acqua e fate cuocere per una ventina di minuti.

Quando l’acqua è arrivata in ebollizione prendete il polpo dalla testa e immergetelo per tre volte, questo per far arricciare i tentacoli. Poi lasciar cuocerlo per 40 minuti. Trascorso il tempo lasciate che si raffreddi.

Nel frattempo prendere le patate saranno cotte e inserite il tutto in un recipiente alto e frullate. Ogni tanto aggiungete a filo un po’ di latte fino ad ottenere una crema densa.

Quando il polpo si sarà raffreddato potete tagliarlo, fatelo arrostire per un paio di minuti su di una padella antiaderente, impiattare e servire, buon appetito!

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Katjuk

    Uno tra i miei piatti preferiti sopratutto se il polpo cotto cbt e poi arristito

Rispondi